CS Prelios SGR - Tecla Fondo Uffici - Relazione gestione FY16

TECLA - FONDO UFFICI

PRELIOS SGR APPROVA LA RELAZIONE DI GESTIONE AL 31 DICEMBRE 2016
PROSEGUONO LE ATTIVITÀ RELATIVE ALLA PROCEDURA DI DISMISSIONE DEL PORTAFOGLIO IMMOBILIARE RESIDUO


• NAV TOTALE PARI A EURO 53,5 MLN
• NAV PRO QUOTA PARI A EURO 82,682

 

Milano, 28 febbraio 2017 – Il Consiglio di Amministrazione di Prelios SGR S.p.A., riunitosi in data odierna, ha approvato la relazione di gestione al 31 dicembre 2016 del fondo immobiliare quotato Tecla - Fondo Uffici.

Il NAV è pari ad Euro 82,682 per quota. Il risultato della gestione del Fondo dell’intero esercizio, al netto delle plus/minusvalenze non realizzate, è pari ad Euro -89,235 milioni.

Proseguono, inoltre, le attività relative alla dismissione del portafoglio immobiliare residuo. Come già comunicato in data 30 gennaio 2017, il Consiglio di Amministrazione della SGR, nell’ambito della procedura competitiva a tale scopo avviata, aveva analizzato le offerte condizionate di acquisto pervenute e si era riservato di effettuare, al riguardo, ulteriori approfondimenti e verifiche.

In data 9 febbraio 2017, a seguito dell’esame e degli approfondimenti condotti in relazione alle offerte condizionate ricevute e ferma restando ogni eventuale diversa iniziativa nell’interesse dei partecipanti al Fondo, il Consiglio di Amministrazione della SGR ha, poi, deliberato di proseguire le negoziazioni con l'investitore istituzionale internazionale di profilo value added che ha presentato un'offerta condizionata di acquisto, avente ad oggetto i residui immobili di proprietà del Fondo, per un prezzo complessivo pari ad Euro 125.000.000, al netto di IVA e oneri accessori.

In data odierna, il Consiglio di Amministrazione della SGR – a fronte dell’interesse all’acquisizione dell’intero portafoglio immobiliare, nel frattempo manifestato da un ulteriore soggetto tramite un’offerta non vincolante – ha deliberato di proseguire le trattative con entrambi i potenziali acquirenti al fine di massimizzare il corrispettivo complessivo realizzabile dalla dismissione del portafoglio immobiliare residuo.

Si rammenta che dalla data di collocamento delle quote del Fondo al 31 dicembre 2016 è stato dismesso il 70,8% del relativo patrimonio immobiliare calcolato sul valore di apporto. Il portafoglio residuo del Fondo è attualmente costituito da 8 immobili, ubicati su tutto il territorio nazionale.

* * *

Per maggiori informazioni e dettagli sulla relazione di gestione al 31 dicembre 2016 del fondo quotato Tecla – Fondo Uffici si rimanda all’avviso finanziario che verrà pubblicato il 1 marzo 2017 sui quotidiani “Corriere della Sera” e “Il Sole 24 Ore”. La suddetta relazione di gestione e la relazione di stima dei beni del fondo redatta dagli esperti indipendenti saranno a disposizione presso la sede di Prelios SGR, di Borsa Italiana, della Banca Depositaria State Street Bank International GmbH – Succursale Italia e sul sito internet www.fondotecla.com.

Ultimo aggiornamento: 28/02/2017 18:56